Indietro

#ANCI2016: Premio sicurezza urbana, le amministrazioni premiate

Data: 18 ott 2016

Quest’anno il Premio Anci Sicurezza urbana, patrocinato dal Ministero dell’Interno e rivolto ai Corpi di Polizia Municipale che si sono distinti in attività di servizio è giunto alla sua XI edizione. La cerimonia di consegna è avvenuta, come negli anni precedenti, in un appuntamento dedicato, nell’ambito della XXXIII Assemblea Annuale dell’ANCI. L’importante riconoscimento è stato consegnato oggi, a Bari presso la Fiera del Levante, in occasione della Presentazione del Rapporto Nazionale sull’attività della Polizia Locale, alla presenza, tra gli altri, del Vice Ministro dell’Interno Filippo Bubbico, del Delegato ANCI Sicurezza e Legalità Luigi de Magistris. I Corpi della Polizia Municipale dei Comuni di Napoli, Roma, Brescia hanno ricevuto il Premio Anci Sicurezza Urbana 2016 per la sezione “miglior progetto”. In particolare, il Sindaco Luigi de Magistris, il Comandante della Polizia Municipale Col. Ciro Esposito, l’Ufficiale capitano Giuseppe Imperatore, il Cap. Sabina Pagnano e gli Assistenti Capo Fabrizia Pittari e Carmine Santangelo hanno ritirato il premio per la città di Napoli che si è distinta con il progetto “Proximity” per la capacità di avvicinare i ragazzi alle scuole alla Polizia locale quale polizia di prossimità, con particolare riferimento ai temi dello stalking, del bullismo, del cyberbullismo e dei rischi della rete; per il progetto presentato da Roma “Sala Sistema Roma – Sala Gestione Giubileo” che ha sviluppato la progettazione, la realizzazione e il coordinamento di un sistema integrato tra la Polizia Locale e le forze di polizia, i vigili del fuoco e le aziende municipalizzate quale fulcro delle attività connesse con l’evento giubilare, erano presenti il Comandante della Polizia Municipale Diego Porta, accompagnato da una rappresentanza del corpo. Per la sezione “migliore operazione” il Premio è stato consegnato al corpo della Polizia Municipale di Bergamo, di Monza e di Palermo. Per il Comune di Bergamo hanno ritirato il premio il Vice Sindaco, Avv. Sergio Gandi, il Comandante della Polizia locale, Gabriella Messina e il Comandante Capo Neri Demetrio accompagnati dagli Agenti scelti, Enea Duzioni e Matteo Innocenti, per la dedizione al servizio e la capacità professionale nell’operazione di controllo su generi alimentari privi di etichettatura di provenienza e di documentazione presso un negozio gestito da cinesi. Per Monza ha ritirato il premio il Comandante della Polizia Municipale, Alessandro Casale accompagnato da un commissario, per l’esperienza professionale e la dedizione mostrata nelle attività di contrasto alla ludopatia che hanno condotto all’operazione di controllo su sale gioco e pubblici esercizi e alla chiusura di una sala giochi in centro cittadino priva di licenza. A ricevere il premio per Palermo, il Comandante della Polizia locale, Vincenzo Messina per la complessità dell’operazione investigativa che ha permesso di sventare una truffa a seguito di un incidente automobilistico. Inoltre, sono state infine consegnate delle menzioni speciali a quei Corpi di Polizia Municipale che si sono particolarmente distinti in attività realizzate. Al Comandante della Polizia Municipale, Stefano Poma di Piacenza per la delicatezza e la complessità dell’operazione di Polizia Giudiziaria, “operazione Isee” che ha trattato la questione dell’assegnazione degli alloggi di edilizia popolare, facendo emergere le irregolarità sui requisiti dichiarati nell’autocertificazione degli assegnatari. Menzioni speciali, infine, consegnate a quei Corpi di Polizia Municipale che hanno svolto un’esemplare attività nelle operazioni a supporto dei Comuni e delle popolazioni colpite dal sisma in Italia centrale il 24 agosto scorso: Alghero, Bari, Cosenza, Crema, Lecco, Milano, Prato, Rosignano Marittimo, Roma, San Benedetto del Tronto, Terni, Torino, Sesto Fiorentino, Sassari, Rieti, Florinas, le Unioni Terre D’Argine, Valsamoggia. (anci.it)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.