Indietro

1861-2011. L'Italia dei Comuni. 150 anni di Unità

Data: 31 mag 2011

In occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, festeggiato il 17 marzo scorso, l’Anci in collaborazione con l’Ifel ha voluto ripercorrere la storia nazionale con la pubblicazione di questo lavoro dal titolo:“1861-2011 l’Italia dei Comuni - 150 anni di Unità”. Suddiviso in sei tappe storiche, il volume ci restituisce un’istantanea del Paese attraverso l'analisi delle principali dinamiche socio-demografiche ed economiche e degli aspetti che hanno maggiormente contraddistinto l’istituzione più vicina al cittadino: il Comune.

Le sei “fotografie” ritraggono l'Italia nel 1861, l'anno dell'Unità; Nel 1871, l'anno della proclamazione di Roma capitale e dell'ingresso di nuovi comuni nei confini nazionali; nel 1901, anno fondamentale per i comuni che danno vita all'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani; nel 1921, anno nel quale i comuni italiani raggiungono il numero di 9.194; nel 1946, anno della nascita della repubblica democratica e del ritorno dei sindaci dopo la parentesi del regime fascista; infine nel 2011, anno dei centocinquant'anni di storia comune. Il volume, attraverso i numeri, ci svela come è cambiato il nostro paese nell'ultimo secolo e mezzo, e rende omaggio ai comuni e al loro ruolo di istituzioni determinanti per lo sviluppo civile dell'Italia.


Autore: IFEL

Editore: Anci, 2011

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.