Indietro

7 Marzo 2018 - Costi standard per il servizio di smaltimento dei rifiuti: note interpretative e strumenti di calcolo

Data: 07 mar 2018

L’articolo 1, comma 653, della legge di stabilità 2014 (L. 147/2013) prevede che a partire dal 2018, nella determinazione dei costi di cui al comma 654, il Comune debba avvalersi anche delle risultanze dei fabbisogni standard. Le Linee guida interpretative a cura del Mef - Dipartimento delle Finanze, cui si rimanda integralmente per una corretta applicazione della disposizione in questione, forniscono utili chiavi di lettura della norma. In una recente Nota di approfondimento IFEL sono stati ripresi alcuni elementi di descrizione già presenti nelle Linee guida in relazione alle componenti di costo che determinano il fabbisogno standard del servizio di gestione dei rifiuti urbani, completandoli con una serie di indicazioni operative, predisposte allo scopo di fornire un ausilio per il Comune nel calcolo del costo standard per tonnellata di rifiuti trattati.

L’esigenza del webinar deriva anche dalla previsione, nella Legge di bilancio 2018, di costituzione dell’ARERA, alla quale vengono attribuite una serie di funzioni di regolazione e controllo sul ciclo dei rifiuti. Nel corso del webinar saranno analizzati i principali elementi interpretativi delle Linee guida del Mef e verrà approfondito il funzionamento dello strumento proposto da IFEL per supportare i Comuni nell'applicazione della norma: l'applicativo di simulazione dei costi standard per il servizio di smaltimento dei rifiuti.




Nessun commento. Vuoi essere il primo.