Acquisto e mantenimento casa: l’aiuto del genitore va documentato

È necessario giustificare la capacità reddituale anche in merito alle spese di mantenimento dell’immobile, non risultando sufficiente la sommaria affermazione che le spese sono state sostenute per intero dal genitore, seppur comproprietario e convivente, trattandosi di giustificazione troppo generica e non documentabile.
A fornire questo principio è stata l’ordinanza della Corte di Cassazione n. 149 del 7 gennaio 2019.

Leggi l’articolo pubblicato su fiscooggi dell’Agenzia delle Entrate




Nessun commento. Vuoi essere il primo.