Indietro

AgID: l’AIFA rende disponibile il proprio portale pagamenti

Prosegue la crescita del numero di amministrazioni aderenti a pagoPA: dal 2 maggio 2016 anche l'Agenzia italiana del farmaco ha reso disponibile online il portale dal quale è possibile effettuare pagamenti a favore dell'ente grazie al sistema dei pagamenti elettronici dell'Agenzia per l'Italia Digitale. Con l'adesione al sistema pagoPA, l'Agenzia italiana del farmaco inizia gradualmente a gestire i pagamenti a favore dell'ente tramite il portale Servizionline.aifa.gov.it. Fra i primi pagamenti disponibili, il contributo del 5% delle spese per promozione sostenute dalle aziende farmaceutiche (art. 48 commi 17, 18 e 19 del D.L. 269/2003, convertito con modificazioni dalla L. 326/03) e delle tariffe del settore farmaceutico (fra cui AIC e relative variazioni, Convegni e Congressi, diritto annuale sulle AIC). L’Agenzia italiana del farmaco, in coerenza con quanto previsto dall'agenda digitale italiana, compie un passo in avanti nel percorso di innovazione e digitalizzazione dei propri processi interni. Il portale dei pagamenti di AIFA si evolverà - proseguendo la collaborazione con AgID - con l'adozione di SPID – il Sistema pubblico di Identità Digitale, per garantire l’accesso a tutti i servizi online della pubblica amministrazione con un'unica Identità Digitale.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.