Indietro

ANAC: associazioni enti locali e Codice appalti

Data: 28 feb 2017

Delibera numero 21 del 21/02/2017:  l’ANCI e pertinenti enti strumentali, al pari delle altre associazioni tra Enti Locali a qualsiasi fine istituite, risultano assoggettati, a far data dall’entrata in vigore del d.lgs. n. 175/2016, alla disciplina sugli affidamenti pubblici; si richiama, per l’avvenire, tutte le “associazioni di categoria” degli Enti locali citate nell’art. 270, d.lgs. n. 267/2000 (Anci, Upi, Aiccre, Uncem e Cispel e loro enti strumentali) ad applicare la disciplina sugli affidamenti pubblici di cui al d.lgs. n. 50/2016; si dà mandato all’Ufficio istruttore di trasmettere la presente deliberazione, oltre che ad ANCI, IFEL ed  Ancitel anche alle altre associazioni di enti locali elencate nell’art. 270,d.lgs. n. 267/2000, con l’invito a fornire riscontro entro il termine di giorni 30 a decorrere dalla trasmissione del presente provvedimento; si dà mandato all’Ufficio vigilanza collaborativa di supportare ANCI nell’individuazione di modelli operativi di gestione degli acquisti di beni e servizi.
Italia Oggi del 23.2.2017: Associazione nazionale dei comuni: gare per beni e servizi




Nessun commento. Vuoi essere il primo.