Indietro

ANAC: nomina responsabile procedimento unico, linee guida n. 3

Data: 29 nov 2016

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la delibera dell’Autorità anticorruzione 26 ottobre 2016, n. 1096, “Linee guida n. 3, di attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l'affidamento di appalti e concessioni”. Il documento è stato redatto in attuazione dell'art. 31, comma 5, del d.lgs. 50/2016 che attribuisce all'ANAC il compito di definire, con proprio atto, una disciplina di maggiore dettaglio sui compiti specifici del responsabile unico del procedimento RUP, nonché sugli ulteriori requisiti di professionalità rispetto a quanto disposto dal Codice, in relazione alla complessità dei lavori. Inoltre, prevede che l'Autorità determini l'importo massimo e la tipologia dei lavori, servizi e forniture per i quali il RUP può coincidere con il progettista o con il direttore dell'esecuzione del contratto. (GU n. 273 del 22.11.2016)

Numero: 1096


Nessun commento. Vuoi essere il primo.