Indietro

ANCI: nasce coordinamento nazionale contro la tratta

Data: 30 ott 2007

Si è riunito nei giorni scorsi al Lingotto di Torino, nell’ambito di Melting Box – Fiera Internazionale delle pari opportunità, il Coordinamento nazionale Enti locali contro la Tratta. Il Coordinamento, promosso da Anci in collaborazione con UPI e coordinato dal Sindaco Amalia Neirotti, Presidente di Anci Piemonte e delegata nazionale alle pari opportunità, vede la partecipazione di numerose amministrazioni comunali e provinciali impegnate in progetti di accoglienza e integrazione delle persone vittime di Tratta. Il Coordinamento ha approvato l’Accordo Quadro costitutivo che ne regolamenta l’azione, con l’obiettivo di definire una piattaforma programmatica degli Enti locali in materia di Tratta, al fine di migliorare e sostenere le azioni di programmazione, attuazione e monitoraggio degli interventi a favore delle persone vittime di Tratta, promuovere occasioni di confronto e dibattito pubblico, definire proposte comuni di riforma normativa nonché di favorire la sensibilizzazione della cittadinanza in materia di Tratta e connessi servizi pubblici di protezione attivati a tutela delle vittime”. L’adesione al Coordinamento e’ aperta a tutte le amministrazioni comunali e provinciali impegnate o che intendono impegnarsi a favore dei diritti delle persone vittime di Tratta. (www.anci.it)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.