Indietro

Andragogia

Data: 06 feb 2004

PRIMA PAGINA

Il termine andragogia indica la scienza che studia le modalità di apprendimento degli adulti. È l’opposto di pedagogia, la scienza che tradizionalmente si è occupata dell’educazione dei bambini. L’uso del termine andragogia indica di per sé una nuova mentalità, l’idea, cioè, che l’apprendimento non sia semplicemente una preparazione al mondo del lavoro, relativa ad un’età specifica, ma sia una dimensione che accompagna la persona lungo tutta la sua esistenza.

 

Quello che caratterizza un adulto in formazione è soprattutto il suo bagaglio di esperienza, che da un lato può costituire un’importante risorsa per applicare le nuove conoscenze alle situazioni concrete sperimentate, dall’altra può costituire un ostacolo, per la difficoltà ad abbandonare abitudini e punti di vista consolidati e ad imparare ad utilizzare nuovi strumenti e metodologie.

L’adulto, inoltre, ha spesso bisogno di sentire valorizzata la propria autonomia e quindi di conoscere con chiarezza gli obiettivi del percorso di formazione che intraprende e di verificare che possano essere rispetto ai propri bisogni.

 

Nell’ambito dell’eLearning, sulla base degli spunti di riflessione offerti dall’andragogia, si è cercato di utilizzare le nuove tecnologie per personalizzare i percorsi formativi in funzione delle esigenze del soggetto e per fornire, attraverso interattività e simulazioni, occasioni di conoscenza che nascano dalla pratica.

 

 

 

 

Gianna Martinengo

http://www.didael.it/sito/pubblicazioni/GMcurric.htm

;ras]> 

Gianna Martinengo

http://www.didael.it/sito/pubblicazioni/GMcurric.htm

;



Nessun commento. Vuoi essere il primo.