Indietro

Anticorruzione: Anac, richiamo su obbligo di adozione del Piano triennale

In un comunicato emesso il 16 marzo scorso l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha ricordato alle amministrazioni la necessità di rispettare la scadenza del 31 gennaio prevista dalla legge per l’adozione del piano triennale. Come si legge nel comunicato, l’Autorità, in sede di vigilanza sui Piani, rende noto che ha potuto verificare che, in sede di aggiornamento, molte amministrazioni, invece di realizzare una completa attuazione delle misure di prevenzione, procedono con numerosi rinvii e/o soppressioni ed integrazioni di  paragrafi, con conseguenti difficoltà di coordinamento tra le disposizioni e di  comprensione del testo.

Vai al comunicato




Nessun commento. Vuoi essere il primo.