Indietro

Apprendistato: quadro comparato e buone prassi

Data: 20 mag 2014

L’incremento di un solo punto percentuale dell’apprendistato ha come conseguenza un aumento dello 0,95% del tasso di occupazione giovanile e una riduzione di quello di disoccupazione pari allo 0,8%. Queste sono le stime indicate in un recente studio coordinato dalla Commissione europea. Rilanciare l’apprendistato è dunque una priorità comunitaria. Per raggiungere l’obiettivo a livello europeo è stata promossa una vera e propria “Alleanza per l’apprendistato”. Un’iniziativa di condivisione delle buone prassi che coinvolge istituzioni, imprese e parti sociali. L’Italia, però, rischia di accumulare un ulteriore ritardo rispetto agli altri Paesi UE. L’analisi comparata che qui si presenta mostra come dal 2011 in poi tutti gli interventi legislativi che si sono susseguiti hanno un poco alla volta smontato il sistema dell’apprendistato faticosamente costruito attorno al Testo Unico.

E-BOOK


Autore: U. Buratti, C. Piovesan, M. Tiraboschi

Editore: ADAPT University Press

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.