Indietro

Atlante Censis della Domanda Immobiliare

Data: 27 nov 2012

Un nuovo strumento di analisi pensato per gli operatori del Real Estate, della finanza immobiliare, del credito, delle costruzioni, per studiosi e operatori della comunicazione, per le istituzioni centrali e locali.

Come prodotto dedicato all’analisi della domanda immobiliare l’Atlante Censis della domanda immobiliare colma un vuoto, integrando l’offerta esistente di informazioni sul Real Estate, oggi perlopiù centrata sull’analisi di prezzi e volumi di scambio.

A differenza dell’attività di ricerca tradizionalmente centrata sul fabbisogno abitativo (per la formulazione di politiche pubbliche della casa), l’orientamento prevalente dell’indagine e delle analisi allarga l’orizzonte anche agli operatori.

Non si tratta tuttavia della stima delle condizioni di accessibilità delle famiglie all’acquisto di un’abitazione, cui negli ultimi anni si sono dedicati alcuni studi sull’affordability. Il dato originale al centro dello studio è invece la stima della platea di famiglie interessate all’acquisto (e all’affitto) di un’abitazione, cioè della domanda espressa.

L’obiettivo è quantificare le dimensioni del bacino di potenziali acquirenti di casa, cioè il numero di famiglie italiane che, in un determinato periodo, si affacciano sul mercato con l’intenzione di ottenere un’abitazione. Quindi al centro dell’analisi è la stima della propensione all’investimento immobiliare da parte delle famiglie italiane, effettuata sulla base di un monitoraggio periodico dell’interesse/propensione che riguarda una platea notevolmente più ampia di quella che poi effettua l’investimento. 

Link al libro


Autore: Fondazione Censis

Editore: ---

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.