Indietro

Bilancio sociale

Data: 23 gen 2015

Il termine "bilancio sociale" non ha una definizione univoca. Nel mondo delle imprese può essere definito  come strumento che viene adottato per illustrare le ricadute sociali derivanti dagli impegni di spesa e per dar conto della coerenza con la mission o del "codice etico" dell'impresa stessa. La introduzione del bilancio sociale nasce in ambito aziendale proprio per sottolineare il valore etico  e la responsabilità sociale dell’impresa, responsabilità che il Libro Verde della Commissione delle Comunità Europee  (2001) definisce come "integrazione volontaria delle preoccupazioni sociali e ecologiche delle imprese nelle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti con le parti interessate"

Nella P.A "il bilancio sociale è definibile come il documento, da realizzare con cadenza periodica, nel quale l’amministrazione riferisce, a beneficio di tutti i suoi interlocutori privati e pubblici, le scelte operate, le attività svolte e i servizi resi, dando conto delle risorse a tal fine utilizzate, descrivendo i suoi processi decisionali ed operativi". Così recita la direttiva sulla rendicontazione sociale emanata dal Dipartimento Funzione Pubblica (Dpcm 17 febbraio 2006).
La direttiva in questione precisa che gli elementi che caratterizzano il bilancio sociale (BS) sono:

  • la volontarietà;
  • la resa del conto degli impegni, dei risultati e degli effetti sociali prodotti;
  • l’individuazione e la costruzione di un dialogo con i portatori d’interesse.

Lo strumento, per come viene definito, si inscrive dunque nella più generale finalità della accountability e della rendicontazione sociale. Quando si parla di accountability entrano in ballo almeno tra dimensioni:

  • Accountability contabile-amministrativa, corrispondente alla volontà di dare evidenza dell'adempimento e del rispetto puntuale delle norme;
  • Accountability gestionale, riferita al fatto di dar conto dell'efficienza ed efficacia di funzionamento delle proprie strutture organizzative;
  • Accountability sociale, riferita alla volontà di dare ai cittadini ed ai vari stakeholder la possibilità di valutare i risultati raggiunti nell'ambito delle varie delle politiche pubbliche.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.