Indietro

Camera – Ddl 3671-bis - Riforma crisi d’impresa e insolvenza: primo sì e odg

L’Assemblea della Camera ha concluso l’esame del ddl delega per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza, al quale sono state apportate alcune modifiche. Il testo è stato trasmesso al Senato (S2681) Tra le altre: in materia di procedure di allerta e di composizione assistita della crisi, si precisa che il Governo dovrà prevedere l’istituzione, presso ciascuna Camera di Commercio, di un apposito organismo che assista il debitore nella procedura di composizione assistita della crisi; in materia di sovraindebitamento, il Governo dovrà prevedere che nella relazione dell’organismo di composizione sia indicato se il soggetto finanziatore, ai fini della concessione del finanziamento, abbia tenuto conto del merito creditizio del richiedente, valutato in relazione al suo reddito disponibile, dedotto l’importo necessario a mantenere un dignitoso tenore di vita. Il Governo ha accolto alcuni ordini del giorno.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.