Indietro

Camera - Fondo di solidarietà comunale: risoluzione

Con una risoluzione presentata in Commissione bilancio della Camera, Parrini e Fanucci (PD) intendono impegnare il Governo a: • assumere iniziative normative finalizzate ad una revisione del meccanismo di prelievo e, soprattutto, di perequazione del fondo di solidarietà comunale che consideri l'effettiva ricchezza e capacità contributiva dell'ente e che non si basi esclusivamente sulla base imponibile dell'Imu; • valutare la possibilità, di assumere iniziative, per quanto attiene alle difficoltà dei 29 comuni toscani, per disporre una diminuzione del 50 per cento alla parte perequativa negativa al fine di poter redigere i bilanci di previsioni 2017, in attesa che una revisione dei meccanismi del fondo permetta di poter contribuire alla solidarietà comunale nei limiti della sostenibilità finanziaria del bilancio, considerato che in termini assoluti l'ammontare del 50 per cento della parte perequativa sarebbe pari, utilizzando le risultanze del fondo 2016, a 24,4 milioni di euro.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.