Indietro

Camera – Immigrati e servizi sociali: risposta interrogazione

Sollecitato dal deputato Rondini (LNA), preoccupato da articoli di stampa che paventavano la possibilità di accesso ai servizi sociali erogati dai comuni, da parte dei profughi, il Ministro Alfano ha ribadito che non c’è alcuna residenza anagrafica agli stranieri irregolari e nessuna circolare a tal proposito.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.