Indietro

Camera – Realizzazione SINFI: risposta interrogazione

In risposta a Liuzzi (M5S), il sottosegretario Giacomelli ha dato conto, alla Commissione trasporti della Camera, dello stato di attuazione del Sistema informativo nazionale federato delle infrastrutture (SINFI). Con l'obiettivo di favorire il rapido sviluppo delle reti in banda ultra larga, il SINFI rappresenta un rilevante strumento informativo che consente agli operatori di pianificare efficacemente l'installazione delle reti digitali e di utilizzare le infrastrutture esistenti, i cui dati sono raccolti nel sistema. Ciò permette di ridurre i costi di posa delle reti in banda ultra larga e di accelerarne la realizzazione. A seguito dell'emanazione del decreto ministeriale 16 maggio 2016, che ha stabilito le regole tecniche e le modalità operative per la realizzazione del SINFI, è stata sottoscritta il 16 giugno 2016 la prevista Convenzione che assegna ad Infratel Italia, i compiti tecnico-operativi necessari al fine di rendere operativo il SINFI entro il primo semestre del 2017. Ciò sarà possibile anche grazie all'utilizzo della cartografia georeferenziata di tutto il territorio nazionale del SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale), gestito da AGEA, in virtù di uno specifico Accordo di collaborazione sottoscritto da MiSE e MiPAAF nel luglio 2016. Infratel Italia, in data 19 gennaio 2017, ha firmato una convenzione con AGEA che prevede l'avvio della prima fase del sistema SINFI, la cui conclusione è prevista entro il prossimo giugno 2017, con il rilascio della prima release relativa alle funzioni di base del sistema informativo. È inoltre, in corso la raccolta dei dati degli operatori che stanno affluendo presso Infratel Italia in parallelo all'attività descritta. Con decreto del Ministro dello sviluppo economico del 2 dicembre 2016, è stato istituito il Comitato di coordinamento e monitoraggio, al quale partecipano anche rappresentanti di Regioni, Comuni, AGCOM e AGID, con compiti di indirizzo tecnico, di raccordo operativo tra le amministrazioni che ne fanno parte e di monitoraggio sullo stato di avanzamento del sistema. Nella prima riunione del 21 dicembre 2016 il Comitato di Coordinamento e Monitoraggio ha definito le «Linee guida per la produzione dati del SINFI» attualmente in via di approvazione. Tali linee guida puntano ad agevolare la comprensione della specifica di contenuto SINFI ed a semplificare la fase di produzione dei dati da parte dei diversi soggetti chiamati al popolamento dello stesso sistema.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.