Indietro

Camera– Sisma e turismo: risposta a interrogazioni

In Commissione attività produttive della Camera, il sottosegretario Cesaro, in risposta alle interrogazioni Ricciatti (SI-SeL), Galgano (CI) e Polidori (FI-PdL), ha affrontato la portata della grave crisi che sta attraversando il settore del turismo nelle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, colpite dagli eventi sismici dall'agosto scorso ad oggi. Come emerso in occasione del parere della Commissione parlamentare sul Piano Strategico di sviluppo del Turismo 2017-2022 (PST), i recenti eventi sismici, combinati anche a gravi fenomeni meteorologici, rendono necessaria una forte azione di tutela e rilancio delle attività turistiche nei territori direttamente e indirettamente colpiti. A tal fine – ha sottolineato Cesaro - nel testo di Piano Strategico, che sarà portato all'esame di uno dei prossimi Consigli dei Ministri, sarà espressamente prevista la priorità di intervento per le Regioni colpite dal terremoto e le modalità di intervento saranno specificamente declinate nei programmi attuativi annuali. Tra le iniziative già avviate in materia, il Sottosegretario ha indicato, inoltre, l'attivazione di un gruppo di lavoro a partecipazione volontaria (rappresentanti delle Regioni colpite dal sisma, delle associazioni di categoria e del sistema imprenditoriale turistico) volto a operare sui seguenti temi: raccolta delle segnalazioni di criticità, e relativi fabbisogni, presso gli operatori del settore; individuazione delle azioni prioritarie e delle misure a sostegno delle imprese, dei lavoratori e di tutta la filiera turistica; monitoraggio sulla disponibilità degli operatori a fornire ospitalità, risorse e servizi alle popolazioni colpite dal sisma; pianificazione di eventuali iniziative di comunicazione – a supporto della promozione della stagione turistica 2017 per il centro Italia – che prevedano un'opportuna valutazione dei rischi, ma che, allo stesso tempo, possano frenare allarmismi inutili e dannosi.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.