Indietro

Città metropolitane: la lunga attesa

Data: 29 apr 2014

A oltre un ventennio dall’approvazione della legge 142/1990, nessuna delle città metropolitane previste in Costituzione è stata istituita. Questo volume ripercorre la lunga storia metropolitana all’italiana fino agli ultimi sviluppi. 
«Dopo tanti anni di attesa un enorme passo avanti per semplificare i livelli amministrativi del Paese ed essere più vicini a cittadini e imprese» Graziano Delrio
L’istituzione delle città metropolitane in Italia pone vari interrogativi su come cambieranno gli assetti di governo del territorio.
Dal 2008 ben tre interventi legislativi nazionali sono stati adottati per dare corso alla riforma che designa le città metropolitane come nuovo livello istituzionale, ma nessuna di queste iniziative ha ancora trovato attuazione. L’ultimo arrivato, il disegno di legge Delrio (cosiddetto «svuota province») individua almeno 10 città metropolitane con circa 18 milioni di abitanti nelle regioni a statuto ordinario e un quadro nelle regioni a statuto speciale ancora tutto da delineare. Partendo dall’analisi delle tre principali aree di dibattito – norme, istituzioni e politica, futuro contesto socio-economico – , questo libro è uno strumento utile per comprendere il processo in atto e le sue ricadute sulla vita quotidiana.

Scheda del libro


Autore: Walter Tortorella, Massimo Allulli

Editore: Marsilio, 2014

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.