Indietro

Come difendersi dagli agenti inquinanti nell'aria indoor

Data: 02 feb 2016

La qualità dell’aria indoor (IAQ) si riferisce all’aria interna che si respira negli ambienti confinati, quali: abitazioni, uffici, strutture comunitarie, ambienti destinati ad attività ricreative e sociali, mezzi di trasporto. E l’inquinamento dell’aria indoor è un importante determinante di salute, influisce negativamente sulla salute della popolazione e sulla produttività.
 
Il Ministero della Salute ha creato, nel proprio portale web, una sezione dedicata alla qualità dell’aria indoor e ha pubblicato una serie di opuscoli divulgativi, di schede informative sui principali inquinanti indoor.
 
- Opuscolo - Ossidi di zolfo (SOx) (PDF 0.75 Mb)
- Opuscolo - Monossido di carbonio (CO) (PDF 0.66 Mb)
- Opuscolo - Idrocarburi aromatici policiclici (IPA) (PDF 0.69 Mb)
- Opuscolo - Composti organici volatili (COV) (PDF 0.79 Mb)
- Opuscolo - Formaldeide (PDF 0.88 Mb)
- Opuscolo - Benzene (PDF 0.64 Mb)
- Opuscolo - Particolato (PDF 0.74 Mb)
- Opuscolo - Ozono (O3) (PDF 0.97 Mb)
- Opuscolo - Amianto (PDF 0.71 Mb)
- Opuscolo - Fibre minerali sintetiche (PDF 0.67 Mb)
- Opuscolo - Agenti microbiologici (PDF 1.92 Mb)
- Opuscolo - Acari (PDF 1.07 Mb)
- Opuscolo - Derivati epidermici di animali domestici (PDF 0.83 Mb)
- Opuscolo - Umidità e muffe (PDF 0.82 Mb)
- Opuscolo - Radon (PDF 0.94 Mb)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.