Indietro

Come ottenere di più dai propri collaboratori. Il manager come allenatore e come mentore

Data: 21 dic 2010

Senza allenamento nessuno pensa di diventare bravo o mantenersi in forma in uno sport. Perché lo stesso principio non dovrebbe valere sul lavoro? Per realizzare un apprendimento e un miglioramento continui, il manager deve trasformarsi in "allenatore" (o, come si usa dire in inglese, in coach). La formazione non può più essere di tipo tradizionale. Occorre, anche nelle piccole imprese e negli studi professionali, adottare sistemi nuovi, che assicurino per tutti una crescita continua. Questo libro, curato dall'Institute of Personnel and Development, presenta in modo pragmatico e concreto due delle più importanti nuove tecniche messe a punto per soddisfare queste esigenze: il coaching, un processo strutturato a doppio senso, simile all'allenamento sportivo, durante il quale gli individui sviluppano competenze e capacità specifiche; il mentoring, un processo guidato da una figura, il mentore, che opera in qualità d'amico o di consigliere di fiducia e assicura così i miglioramenti di performance dei propri "protetti". Scritto da Eric Parsloe, direttore di Epic Solutions (società inglese specialista nel coaching), nonché allenatore di rugby, il volume include una presentazione delle problematiche chiave, degli utili punti di partenza e dei consigli pratici, il tutto in uno stile conciso e brillante. Un testo agile, che riflette le migliori prassi attuali, ideale per lo studio o per rapide consultazioni.

Autore: Parsloe Eric

Editore: Franco Angeli

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.