Indietro

Comune Ancona: "Dehors, vi spiego perché il Comune ha violato la legge"

Gizzi non si arrende e soprattutto non demorde. Il sovrintendente continua la sua crociata contro il Comune di Ancona e non ci sta ad apparire agli occhi della città come un farneticatore o un pignolo che non ammette deroghe. E dunque al Carlino racconta gli articoli del ‘Codice dei Beni culturali e del paesaggio’ che sono stati violati dal Comune rispetto «all’annosa questione dei dehors».



Nessun commento. Vuoi essere il primo.