Indietro

Comune Arezzo: 'Rete provinciale contro la violenza di genere'

Adottare strategie a carattere interistituzionale per la prevenzione ed il contrasto al fenomeno della violenza di genere. Questo l'obiettivo del protocollo d’intesa sottoscritto presso la Prefettura di Arezzo che ha dato vita alla 'Rete Provinciale contro la violenza di genere' (Rete Antiviolenza) per svolgere attività di prevenzione, aiuto e assistenza alle donne e minori oggetto di violenza. Il protocollo nasce, quindi, per: prevenire e contrastare fenomeni ed attuazioni degli effetti e degli abusi e dei maltrattamenti e di ogni forma di violenza psicosessuale, in ambito intrafamiliare ai minori e alle donne; ridurre i pregiudizi e gli stereotipi che ruotano intorno al fenomeno della violenza; contrastare gli effetti della violenza e del maltrattamento e delle loro cause; aiutare, con interventi specifici, il minore e la donna oggetto dell’abuso e della violenza. Artefici dell’iniziativa di partenariato istituzionale, il Prefetto di Arezzo Salvatore Montanaro e l’assessore Alessandra Dori, le cinque zone socio-sanitarie (in rappresentanza dei 39 Comuni della provincia), l’Azienda Usl 8 e l’Associazione 'Pronto Donna'.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.