Indietro

Comune Bologna: Patto per Bologna sicura

Il sindaco Sergio Cofferati e il Prefetto Grimaldi hanno siglato il “Patto per Bologna sicura”. È stata inoltre sottoscritta un'intesa interistituzionale, firmata anche da Regione e Provincia, che impegna gli enti in una serie di attività di confronto e intervento, in materia di sicurezza urbana. Il protocollo prevede impegni, anche finanziari, per il potenziamento della sicurezza, l'individuazione di aree e ambiti specifici di intervento e una maggiore collaborazione fra tutti gli enti coinvolti. Centocinquanta, fra poliziotti, carabinieri e finanzieri, saranno destinati a rinforzare gli organici già presenti a Bologna. Il protocollo prevede impegni, anche finanziari, per il potenziamento della sicurezza, l'individuazione di aree e ambiti specifici di intervento e una maggiore collaborazione fra tutti gli enti coinvolti. Centocinquanta, fra poliziotti, carabinieri e finanzieri, saranno destinati a rinforzare gli organici già presenti nella città di Bologna. La "Forza di intervento rapido" nazionale, formata da 300 poliziotti e altrettanti carabinieri, potrà poi intervenire per «emergenze difficilmente affrontabili». Verranno, inoltre, potenziati i sistemi di videosorveglianza in città e sarà istituito un fondo speciale per la sicurezza gestito dalla Prefettura e alimentato dagli enti locali. In un clima di costante cooperazione tra gli enti istituzionali, Prefettura e forze delle Polizie di Stato vigileranno anche sull'abusivismo commerciale, sulla violenza a donne e minori, sulla prevenzione delle stragi del sabato sera e sul contrasto dello sfruttamento del lavoro "nero" e clandestino.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.