Indietro

Comune Crotone: presentato 'Insider', finanziato dal Pon sicurezza

Si chiama Illegal Network Security Intelligence and Detecting Resources, più brevemente Insider, è finanziato dal programma operativo nazionale (Pon) Sicurezza e Sviluppo 2007-2013 (Asse 2 misura 2.7) gestito dal dipartimento Pubblica Sicurezza, e promosso dalle camere di commercio di Crotone e Vibo Valentia in collaborazione con il sistema camerale regionale. È il progetto di 'polizia di prevenzione' presentato dal prefetto di Crotone Maria Tirone alla camera di commercio durante il workshop su 'Intelligence e contrasto alla criminalità organizzata'. L'obiettivo è creare un sistema informativo che consenta di incrociare e monitorare i dati pubblici disponibili relativi al territorio, individuando così sia le aree economico-produttive che le singole imprese più a rischio di condizionamento criminale, con il risultato di orientare e rendere più efficaci le politiche di indagine e contrasto anticrimine. Insider, ha spiegato l'autorità di gestione del Pon Sicurezza Emanuela Garroni, è «finalizzato al potenziamento dei mezzi tecnologici messi a disposizione delle pubbliche amministrazioni e all’individuazione di quei parametri che permettono di distinguere le imprese sane da quelle non sane». Per questo, ha aggiunto concludendo il seminario, «si inserisce tra quegli obiettivi strategici, individuati e finanziati dalla Commissione Europea, volti a migliorare i livelli di sicurezza e garantire la diffusione della legalità soprattutto in quei territori, come quelli del Mezzogiorno, dove la legalità è più debole».



Nessun commento. Vuoi essere il primo.