Indietro

Comune Firenze: al via il progetto “Life Design”

Progettare la propria vita nei vari ambiti, dal lavoro alla cura dei figli, ponendo al primo posto le esigenze della persona. È questo l’obiettivo del progetto “Life design”, promosso dall’assessorato alle pari opportunità in collaborazione con l’Università di Firenze, che sarà presentato ufficialmente in due appuntamenti successivi il 24 e il 26 maggio. “Life design è la cornice all’interno della quale come assessorato stiamo attivando un percorso di progetto sulle contemporanee dinamiche della società – spiega l’assessore alle pari opportunità Elisabetta Cianfanelli –. La richiesta di flessibilità in campo lavorativo richiede nuovi parametri per definire l’insieme di competenze professionali per inserirsi in un mercato dell’occupazione in rapida trasformazione. Obiettivo del Life Design è sviluppare nuove prospettive per trovare nuove opportunità e per raggiungere gli obiettivi che ognuno si pone nell’ambito dei diversi settori della propria vita: il lavoro, la famiglia e via dicendo. Non si tratta però di un progetto pensato solo per le donne, ma al contrario può e deve essere utilizzato da tutti. Si tratta infatti di un nuovo modo di declinare le politiche di genere – aggiunge l’assessore Cianfanelli – nel cui ambito stiamo sviluppando dei processi progettuali caratterizzati da incontri di studio periodici e da laboratori di progetto, in partnership con esponenti universitari, in cui i nostri obiettivi siano individuare le soluzioni per progettare la propria vita”.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.