Indietro

Comune Firenze: disabilità grave, parte il progetto regionale A.D.A.

C’è tempo fino al 4 gennaio per presentare le domande per il progetto regionale A.D.A. (Adattamento Domestico per l’Autonomia personale), che ha l’obiettivo di orientare e sostenere le persone con disabilità grave e il loro nucleo familiare per migliorare il grado di autonomia e il benessere ambientale all’interno dell’abitazione. Il tutto attraverso un’azione di informazione e consulenza sulle possibili soluzioni architettoniche, tecnologiche, informatiche, nonché attraverso un contributo economico a sostegno dell’acquisto di prodotti, attrezzature e/o la realizzazione di opere edili. Potranno presentare domanda i cittadini fiorentini di età compresa fra i 6 e i 65 anni e in possesso della certificazione handicap in gravità ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge n. 104 del 5 febbraio 1992. Il progetto della Società della salute, già sperimentato nello scorso anno a Prato e nella zona fiorentina nord-ovest, sarà realizzato in città in collaborazione con l’ASP Firenze Montedomini Le attività previste dal progetto consistono in una consulenza tecnica finalizzata a valutare l’insieme delle soluzioni progettuali attraverso le quali migliorare l’autonomia della persona disabile nella sua abitazione e a facilitare l’eventuale attività di chi presta assistenza e nell’erogazione di un contributo economico di importo massimo pari a 4.600 euro, finalizzato a sostenere la realizzazione degli interventi proposti nella consulenza o di una parte di essi.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.