Indietro

Comune Genova: Accordo Comune -sindacati fondi famiglie disagiate

Il Comune di Genova ha siglato un accordo con le Segreterie Confederali di CGIL, CISL e UIL per destinare a famiglie in condizioni economiche disagiate e a pensionati soli i 500 mila euro che l’amministrazione comunale ha recuperato dall’evasione fiscale nel 2015. Sarà aperto un bando per un contributo di 100 euro a 5 mila famiglie. L’obiettivo concordato con le organizzazioni sindacali è di mitigare in questo modo la pressione fiscale sui cittadini soli e sulle famiglie numerose. Potranno fare richiesta, lavoratori e pensionati soli con età superiore ai 75 anni con alloggio in affitto o di proprietà con metratura non superiore ai 100 mq e un ISEE annuo sino a 19 mila euro che sono in regola con il pagamento della tassa rifiuti. Vi accederanno anche le famiglie con più di due figli purché in possesso dei requisiti sopra riportati, esclusa l’età. L’intervento è stato reso possibile anche dall’attività di recupero evasione sui tributi locali ed erariali svolta dagli uffici comunali, che hanno dato prova di efficienza e professionalità con ricadute positive sulla collettività.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.