Indietro

Comune Genova: tariffe taxi e integrazioni tra servizi di trasporto pubblico

È una tendenza sempre più decisa quella che porta alla codificazione di tariffe fisse in nome della trasparenza e della certezza di spesa per il cliente” ha detto l’assessore alla mobilità Anna Dagnino dopo l'approvazione delle due deliberazioni di giunta che hanno introdotto novità nelle tariffe dei taxi. “Tra le tariffe fisse già introdotte – prosegue Dagnino - quella di maggior successo è senz’altro il servizio ‘discotaxi’ riservato ai clienti dei locali notturni, che già esisteva per le riviere e per cui la giunta ha deliberato un ampliamento dedicato ai clienti dei locali ubicati nel centro cittadino e in corso Italia. Per i giovani, e meno giovani, che escono dai discobar del lungomare o dalle discoteche del centro città, tornare a casa in taxi costerà tra i 5 e gli 8 euro a seconda delle destinazioni”. Ma come funziona, e a chi serve, il sevizio discotaxi? Approfondisci



Nessun commento. Vuoi essere il primo.