Indietro

Comune Lucca: studenti a scuola di ‘Buona informazione’

E’ la ‘Buona informazione’ il tema trattato nell’incontro tra studenti lucchesi e giornalisti nazionali e locali, che si è svolto all’istituto Enrico Fermi di Lucca, alla presenza del ministro dell’Istruzione dell’università e della ricerca Stefania Giannini e del prefetto Giovanna Cagliostro. Nel corso dell’’incontro, che rientra nell’ambito del progetto ideato dalla prefettura di Lucca, Giannini ha illustrato le proposte del governo sui temi legati alla riforma della scuola, rispondendo anche alle domande degli studenti e dei giornalisti. Cagliostro ha sottolineato poi che l’istituzione prefettizia è vicina ai giovani ed alla scuola, rientrando tra i compiti del prefetto anche l’attenzione alle problematiche delle fasce adolescenziali e giovanili. L’obiettivo perseguito è quello di consentire ai giovani di confrontarsi, con l’aiuto degli esperti del tavolo, su temi di rilevante interesse come l’educazione alla legalità, ai diritti umani, la promozione della salute e di stili di vita sani, l’educazione alla cittadinanza responsabile, la valorizzazione culturale dei beni artistici e storici esistenti nella città di Lucca e la creazione di laboratori didattici sui temi delle dipendenze e del bullismo. Il progetto, triennale, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio, prevede la possibilità per gli studenti di accedere alla scuola, di pomeriggio, per svolgere le attività connesse ad un percorso educativo sulle diverse tematiche indicate. Sono stati fissati alcuni incontri a rotazione presso tutti gli istituti superiori del comune di Lucca, durante i quali verranno trattati gli argomenti indicati.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.