Indietro

Comune Milano: Beni confiscati, maxi trasferimento al Comune

Un’abitazione, tre negozi e quattro magazzini appartenuti ad un finanziere originario di Chiari in provincia di Brescia, sfuggito alla giustizia italiana nel 2009 e poi arrestato nel 2013 in Thailandia, dove aveva continuato le sue attività illecite attraverso una rete di società e banche che fornivano permessi di soggiorno in cambio di denaro.(Segue)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.