Indietro

Comune Palermo: contratto decentrato del Comune

E' stato firmato il contratto decentrato "stralcio" del Comune di Palermo. Il contratto, che di fatto aumenta e migliora i servizi resi alla cittadinanza, è stato firmato dai rappresentanti sindacali di del Csa, della Uil e della Diccap. In particolare sono stati modificati i criteri generali del sistema di incentivazione del personale di Polizia Municipale. Viene abolita l’obbligatorietà dei 6 turni annuali aggiuntivi da espletare nella giornata di sabato, contestualmente rideterminando i compensi connessi alla Performance Individuale nella stessa misura del restante personale del comparto. Inoltre, il contratto prevede un ulteriore compenso di Performance Individuale Specifica connessa agli obiettivi assegnati per i servizi espletati nelle giornate di sabato, domenica e festivi infrasettimanali, il cui importo varia in funzione del Progetto (sono previsti quattro distinti progetti) a cui potranno aderire, su base volontaria, tutti i i dipendenti appartenenti al Corpo di P.M., indipendentemente dallo svolgimento dell'orario intero, ridotto/part.time o in distacco sindacale (Segue)



Nessun commento. Vuoi essere il primo.