Indietro

Comune Torino: approvata una mozione sull’omofobia

Il Consiglio comunale ha approvato una mozione che chiede l’impegno straordinario della Città nella lotta all’omofobia e alle discriminazioni per orientamento sessuale. Partendo dalla considerazione che il fenomeno delle discriminazioni legate all’orientamento sessuale delle persone è in forte e preoccupante crescita, i firmatari del documento, Francesco Salinas e Monica Cerutti, propongono di potenziare gli interventi, mirati soprattutto all’educazione dei più giovani, frequentanti le scuole medie inferiori e superiori, dove l’atteggiamento discriminatorio determina spesso l’isolamento di chi lo subisce. Considerando quindi che sia compito delle istituzioni farsi carico dell’educazione dei futuri cittadini e che il Comune di Torino attraverso il Settore Pari opportunità e Politiche di genere ha già avviato progetti legati a questo argomento, la mozione impegna sindaco e giunta comunale a continuare nell’opera di sensibilizzazione e, in collaborazione con le istituzioni scolastiche, a promuovere attività di formazione degli studenti medi torinesi sul tema dell’omofobia e dell’orientamento sessuale.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.