Indietro

Comune Torino: in funzione il sistema “Auto detector”

Lunedì 27 ha fatto il suo esordio in città il nuovo sistema “Auto Detector”, un dispositivo portatile di riconoscimento dei veicoli che grazie all’utilizzo di tecnologie innovative consente l’individuazione dei veicoli in transito, compreso il numero di targa, anche se viaggiano a velocità sostenuta. Il nuovo dispositivo sarà un supporto importante per gli operatori della sicurezza urbana impegnati nel controllo del territorio, e permetterà di recuperare più velocemente auto rubate o ricercate perché abbandonate da persone scomparse e di riconoscere i veicoli che sono sottoposti a provvedimenti di natura giudiziaria, amministrativa e/o fiscale. “Auto Detector” diventerà inoltre un aiuto importante per migliorare la mobilità urbana, permettendo di incrementare (ovviamente nei limiti consentiti) la velocità di marcia di auto e mezzi pubblici: sarà infatti utilizzato anche per accertare comportamenti lesivi o potenzialmente pericolosi come la sosta in doppia fila, negli spazi riservati alla fermata dei mezzi pubblici, sugli spazi dedicati alle persone disabili e sui passaggi pedonali. Il controllo delle soste avrà inizio lunedì, e sarà possibile conoscere in anticipo l'elenco delle aree interessate accedendo via Internet alla pagina che riporterà le strade percorse dagli agenti.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.