Indietro

Comune Torino: sharing mobility, social media al servizio del trasporto

Sviluppare tecnologie di comunicazione che consentano di scegliere quale mezzo può offrire la possibilità di raggiungere e muoversi in città in modo più rapido, economico, confortevole e con un occhio di riguardo al rispetto dell’ambiente e alla tutela della salute. Questa, in estrema sintesi, la missione del consorzio Socialcar, finanziato dal programma europeo "Horizon 2020" e di cui la Città di Torino è partner, ed è anche l’obiettivo di un protocollo d’intesa con le cooperative Pronto Taxi 5730 e Radio Taxi 5737 e con la startup del Politecnico di Torino, Move Plus, che questa mattina è stato sottoscritto a margine del convegno “Progetto Social Car - un nuovo approccio alla sharing mobility urbana e periurbana”, organizzato nell’ambito delle iniziative torinesi per la Settimana Europea della Mobilità.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.