Indietro

Comune Vicenza: piccoli consumatori crescono con Adoc-AIM

“Piccoli consumatori crescono ed imparano” è il titolo del progetto illustrato nella sede ADOC UIL di Vicenza, alla presenza della presidente Adoc Vicenza, Cinzia Cariolato, del presidente Adoc Regionale Sergio Taurino, e del direttore AIM Ambiente Ruggero Casolin. Il progetto ha preso avvio lo scorso novembre e si concluderà a giugno, sta coinvolgendo oltre mille bambini di 2 scuole dell’infanzia e 51 classi della scuola primaria, attraverso 155 ore di formazione in aula. L’iniziativa è completamente gratuita per le scuole, è stata presentata all’interno del POFT (Piano Offerta Formativa Territoriale) del Comune di Vicenza per l’anno scolastico 2015/16, ed è stata resa possibile grazie ai fondi raccolti con il 5x1000 che ogni contribuente, in sede di dichiarazione dei redditi, può decidere di devolvere all’Adoc. Importante anche la collaborazione offerta da AIM Valore Ambiente, che ha contribuito e sostenuto i promotori nel raggiungimento degli obiettivi progettuali. “La finalità del nostro progetto – ha ricordato la presidente Cariolato - è di rendere consapevoli i bambini che il futuro dell’ambiente e dell’uomo passa attraverso la responsabilità e l’attenzione riservata all’ambiente, inteso come ecosistema. Determinante quindi acquisire le competenze necessarie per essere giovani consumatori consapevoli; sensibilizzare sui problemi legati allo smaltimento dei rifiuti e sulle buone pratiche dell’ecosistema, producendo comportamenti conseguenti; infine, conoscere in modo concreto e reale la composizione dei rifiuti”.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.