Indietro

Comuni Barletta-Andria-Trani: contrasto incidenti stradali

Un focus sull'incidentalità stradale nella provincia di Barletta-Andria-Trani. L'approfondimento è stato svolto nel corso di una seduta, presieduta dal prefetto Clara Minerva, dell’Osservatorio per il monitoraggio e la pianificazione degli interventi sulla incidentalità stradale, alla quale hanno preso parte il presidente della provincia, i sindaci, la Polizia provinciale, le Polizie municipali, la Polizia stradale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e l’Automobile Club d'Italia (Aci). La riunione è stata aperta con l'espressione di solidarietà nei confronti di Savino Filannino, comandante della Polizia municipale di Barletta, vittima di un episodio criminoso. Esaminando quindi la situazione della sicurezza stradale in tutti i comuni e su tutte le strade della provincia, si è dovuto registrare un aumento degli incidenti, pur se contenuto. L'analisi dei dati sulla sinistrosità riferita al primo semestre 2014, eseguita sulla base di una comparazione tra il primo semestre del 2013 e l'analogo periodo dell'anno successivo, indica infatti un lievissimo aumento del numero degli incidenti stradali, con un incremento tuttavia significativo degli incidenti stradali mortali. Il prefetto Minerva ha proposto l’istituzione di un comitato ristretto per la mappatura dell’incidentalità provinciale e una minuziosa analisi della sinistrosità e delle sue cause che porti a una efficace azione di prevenzione e contrasto del fenomeno. Tra le iniziative, il prefetto ha poi chiesto all’amministrazione provinciale e ai comuni di promuovere ulteriori attività di diffusione dell’educazione stradale.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.