Indietro

Conferenza Regioni: aumento IVA inevitabile

Data: 23 giu 2015

Superata la soglia psicologica dei 2 mila miliardi, l'incremento del debito sembra senza freni e adesso ci avviciniamo ai 2.200 miliardi. La responsabilità di questo incremento è tutta a livello centrale”, a sostenerlo è il coordinatore della Commissione affari finanziari della Conferenza delle Regioni, Massimo Garavaglia, commentando l'incremento del debito pubblico a 2.194 miliardi. “Le amministrazioni locali - continua Garavaglia - hanno ridotto il debito del 16,7 per cento negli ultimi 3 anni. Mentre purtroppo nulla è successo a livello centrale. Quindi Renzi non solo non taglia la spesa a livello centrale e scarica sul livello locale tagli irragionevoli obbligando a incrementi di imposta ma non riesce nemmeno a tenere sotto controllo il debito”.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.