Indietro

Consumo del territorio, crisi del paesaggio e finanza locale

Data: 24 gen 2012

E' stato pubblicato a cura della Fondazione IFEL, nell'ambito delle ricerche svolte nel corso del 2011 il testo "Consumo del Territorio, crisi del paesaggio e finanza locale"di Salvo Lo Nardo e Arianna Verdaschi,Gangemi Editore. Avvalendosi di autorevoli testimonianze tra cui spiccano Alberto Zanardi Professore ordinario di Scienza delle Finanze presso l'Università degli studi di Bologna, Francesco Zullo Dottorando di ricerca in Scienze ambientali presso l'Università degli Studi dell'Aquila , Bernardino Romano Professore associato di Pianificazione territoriale, Gaetano Benedetto Presidente dell'Ente Parco Nazionale del Circeo,i curatori dell'opera hanno avvertito la necessità di studiare, ricercare, provare ad affrontare nuovi temi per promuovere alcune possibili soluzioni ai problemi urbani odierni.Tra le questioni da affrontare secondo Lo Nardo e Verdaschi, figurano il rinnovamento delle città (con particolare riferimento alle aree industriali dismesse e alle periferie) e la drastica riduzione del consumo del territorio extraurbano.Quest'ultimo è un tema spesso correlato al fabbisogno di cassa degli Enti locali (a causa di una progressiva riduzione dei trasferimenti da parte dello Stato) attraverso introiti derivanti da oneri di urbanizzazione. Tali strumenti di finanza locale sono infatti da associare al fenomeno delle trasformazioni del territorio sul quale i Comuni hanno avuto sempre ampie e dirette responsabilità. Inoltre l'accento viene posto sul ruolo degli enti locali in tema di "rigenerazione urbana".Il testo del 2010 è disponibile in edizioni Gangemi Editore spa. (fm)

Autore: Lo Nardo S. - Vedaschi A.

Editore: Gangemi Edizioni

Immagini


Nessun commento. Vuoi essere il primo.