Coronavirus, inserire un esperto in infanzia e adolescenza nella task force per la fase 2

Inserire un esperto in materia di infanzia e adolescenza nel Comitato incaricato di proporre le misure per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e per avviare la ripresa graduale nei diversi settori delle attività sociali, culturali, economiche e produttive. L’esperto dovrà possedere una competenza trasversale sull’infanzia e sull’adolescenza e sulle relative politiche, nonché sul sistema di tutela minorile. È quanto ha proposto con una nota l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza al Presidente del Consiglio dei ministri.

Leggi tutto l’articolo sul sito   del Garante



Nessun commento. Vuoi essere il primo.