Indietro

Corte conti: necessario ridurre le ‘stazioni’

“È necessario ridurre le stazioni appaltanti, anche al fine di rafforzarne la competenza tecnica”.

È quanto emerge dalla relazione della Sezione centrale di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato su “La gestione degli acquisti di beni e servizi da parte del Ministero della difesa e del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca” e relativa al periodo 2014-2017, approvata con delibera n. 5/2020/G.

La relazione segue due precedenti indagini sullo stesso tema svolte nei confronti di altre amministrazioni statali per monitorare la qualificazione della spesa, così da garantire che l’uso delle risorse pubbliche sia non solo legittimo ma anche proficuo.

Leggi il Comunicato sul sito della Corte dei conti




Nessun commento. Vuoi essere il primo.