Indietro

Corte costituzionale: Espropriazione per pubblica utilità

Data: 26 apr 2016

Corte costituzionale - Ordinanza n. 88 del 22.3.-13.4.2016: in tema di edilizia urbanistica ed espropriazione per pubblica utilità; dichiara la manifesta inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale degli articoli da 124 a 137 del decreto-legge luogotenenziale n. 1399/1917 (Approvazione del testo unico delle disposizioni di legge emanate in conseguenza del terremoto del 28 dicembre 1908), in riferimento agli artt. 3 della Costituzione e 14, primo comma, lettere f) ed s), del regio decreto legislativo n. 455/1946 (Approvazione dello statuto della Regione siciliana), convertito dalla legge costituzionale n. 2/1948, e dell’art. 1, comma 2, del decreto legislativo n. 179/2009 (Disposizioni legislative statali anteriori al 1° gennaio 1970, di cui si ritiene indispensabile la permanenza in vigore, a norma dell’articolo 14 della legge 28 novembre 2005, n. 246), in riferimento all’art. 76 Cost., sollevate dal TAR per la Sicilia, sezione staccata di Catania.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.