Indietro

Corte costituzionale: prescrizione reati fiscali, questione alla Corte Ue

Data: 28 feb 2017

Nonostante l'obbligo di risultato chiaro e incondizionato previsto dal Tfue, non è ancora analiticamente tracciato il percorso che il giudice penale deve seguire per conseguire lo scopo Il dubbio non risolto riguarda le frodi carosello e, in particolare, se il giudice interno non debba applicare, ai reati fiscali, la prescrizione breve prevista dall'ordinamento nazionale perché non compatibile con l'articolo 325 del Tfue. Per questo, con la sentenza 24/2017, la Corte costituzionale chiede alla Cgue di tornare sull'argomento. Fisco Oggi: Prescrizione dei reati fiscali: la questione torna alla Corte Ue



Nessun commento. Vuoi essere il primo.