Indietro

Corte dei conti: Pareri sezioni regionali

Data: 15 dic 2009

Lombardia Delibera n. 1047/2009 - richiesta di parere in tema di contributi trasferiti in favore di amministrazione diversa da quella formalmente obbligata alla restituzione del mutuo. Delibera n. 1044/2009 - richiesta di parere “se la cessione a terzi di un credito vantato nei confronti di un’impresa che dopo essersi impegnata ad effettuare opere di urbanizzazione ha deciso, in accordo con l’ente pubblico, di non eseguire le opere ma di versare l’importo relativo agli oneri, sia un’entrata idonea a garantire il rispetto dei saldi relativi al Patto di stabilità” Delibera n. 1025/2009 - richiesta di parere in tema di realizzazione di un'opera il cui costo complessivo (compresa iva) è superiore a 100.000 euro e variazione del piano delle opere pubbliche (in cui l'opera deve essere inserita ai sensi dell'art. 128 d.d.vo n. 163/2006) e del bilancio preventivo". Delibera n. 1004/2009 - richiesta di parere in ordine alla possibilità di avvalersi della facoltà prevista dall’art. 59, comma 1 lett. g) del Decr. Leg.vo 446/97 di apportare, attraverso modifiche al regolamento comunale, variazioni in aumento dei valori venali in comune commercio delle aree fabbricabili che costituiscono la base imponibile di riferimento ai fini dell’accertamento dell’imposta comunale sugli immobili. Piemonte Parere n. 42/2009 – Richiesta recante quesito sulla attuale vigenza dell'obbligo di acquisire la valutazione dell'organo di revisione economico-finanziaria dell'ente locale sull'atto di affidamento di incarichi e consulenze ex art. 1, comma 42 L. 30 dicembre 2004 n. 311 - Dal Sole 24 Ore del 7 dicembre: Ok dei revisori per le consulenze (Commento ad analogo parere della sezione Toscana non ancora pubblicato sul sito web) Veneto Delibera n. 162/2009/PAR - Parere in materia di assunzioni di personale da parte di Enti non soggetti al Patto di Stabilità Interno, con particolare riferimento alla deroga introdotta dall'art. 3, comma 121, della legge 244/2007.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.