Indietro

Corte dei conti UE: Istituzioni UE e accesso appalti pubblici

Data: 13 set 2016

Stando a una nuova relazione della Corte dei conti europea, le istituzioni dell’UE dovrebbero fare di più per aiutare le imprese a reperire gli appalti da esse indetti e a partecipare alle selezioni. La Corte invoca una riduzione delle formalità burocratiche previste dalle procedure di appalto pubblico dell’UE e una nuova piattaforma online per gli appalti di tutte le istituzioni.

Comunicato completo

Relazione speciale n. 17/2016




Nessun commento. Vuoi essere il primo.