Indietro

Corte di cassazione: Alterazione presenze registro di classe

Data: 07 mar 2017

Corte di cassazione – sesta sezione civile - sentenza n. 9155/2017: La falsa attestazione della presenza di un alunno sul registro di classe configura sempre il reato di falso ideologico che non può essere considerato mai innocuo o inutile. Francesca Malandrucco, Reato di falso ideologico al prof che altera le presenze dell’alunno sul registro di classe



Nessun commento. Vuoi essere il primo.