Indietro

Corte di cassazione: cessione d’impresa, imposta di registro

Data: 22 nov 2016

Corte di cassazione - ordinanza n. 22099/2016: Poco importano gli accordi presi dalle parti sulle modalità di pagamento in una cessione d'impresa, come l'accollo dei debiti aziendali da parte del cessionario a titolo di parte del corrispettivo dovuto: per determinare la base imponibile ai fini del Registro, si guarda il corrispettivo scritto nell'atto. Consentito solo lo scorporo dei debiti relativi all'esercizio dell'impresa ceduta e non quelli personali dell'imprenditore. Non ha errato l'Agenzia ad accertare la maggiore imposta. Fisco Oggi: L'azienda la paghi come ti pare ma per il registro fa fede la carta



Nessun commento. Vuoi essere il primo.