Indietro

Corte di cassazione: Cessione di ramo d’azienda

Data: 07 lug 2015

Corte di cassazione decisione n. 1955/2015: nella qualificazione di un negozio deve attribuirsi rilievo preminente alla sua causa reale e alla regolamentazione degli interessi effettivamente perseguita dai contraenti. La cessione del magazzino, il trasferimento dell'amministratore e il distacco di manodopera alla cessionaria, il trasferimento ad altra società del gruppo della rete di distribuzione, l'indennizzo di spoliazione a favore della cedente e la sua attività di produzione quasi esclusiva per conto della cessionaria configura non una cessione di beni, ma d'azienda. (Fisco Oggi) Fisco Oggi: Riorganizzazione di gruppo? No, cessione di ramo d'azienda



Nessun commento. Vuoi essere il primo.