Indietro

Corte di cassazione: la vittima poteva evitare la buca?

Data: 04 ott 2016

Corte di cassazione civile - Sesta Sezione Civile - ordinanza n. 17625 del 5.9.2016: “una volta accertata l'esistenza d'un nesso di causa tra la cosa in custodia ed il danno, è onere del custode - per sottrarsi alla responsabilità di cui all'articolo 2051 c.c. - provare la colpa esclusiva o concorrente del danneggiato (che può desumersi anche dalla agevole evitabilità del pericolo), mentre deve escludersi che la vittima, una volta provato il nesso di causa, per ottenere la condanna del custode debba anche provare la pericolosità della cosa”. Legautonomie: Il Comune deve provare che la vittima poteva evitare la buca.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.