Indietro

Corte di giustizia UE: diritti vittime cartello illecito

Data: 16 dic 2014

Conclusioni dell’avvocato generale 11.12.2014 (C-352/13): secondo l’avvocato generale Jääskinen, le vittime di un cartello illecito possono chiedere il risarcimento dei danni dinanzi al giudice del luogo in cui è domiciliato uno dei partecipanti all’infrazione. Nell’ambito di un cartello complesso, esteso a tutto il territorio dell’Unione, non trova applicazione il criterio di competenza basato sul luogo dell’evento dannoso.



Nessun commento. Vuoi essere il primo.